SA MENDRISIO

Home BOLTINA Switzerland - Produzione pettini fatti a mano e articoli da toilette / Production of handmade combs and toilet articles

Produzione/Production
Prodotti / Products Produzione/Production

 

[In allestimento]

BOLTINA SA

 

In concreto, abbiamo due principali rami produttivi: i pettini fatti a mano e gli articoli stampati.

PETTINI FATTI A MANO (da lastre di acetato di cellulosa)

L’acetato di cellulosa è un polimero naturale modificato, ottenuto trattando con anidride acetica il polimero più diffuso nel regno vegetale: la cellulosa. Questa a sua volta si ricava allo stato puro dai cascami o fiocchi di cotone. Oggi in gran parte si utilizzano cortecce e legno di pioppo. In ogni caso si tratta di un prodotto quasi interamente naturale. Al fine di ottenere un materiale plastico con caratteristiche fisiche e meccaniche appropriate, l’acetato di cellulosa è miscelato con solventi e additivi particolari, quali stabilizzanti alla luce ed al calore, coloranti e plastificanti (in particolare lo stilato di etilene).

Il materiale standard è l’acetato comune, prodotto mediante il sistema di estrusione; ci sono poi le lastre che utilizziamo per la produzione di pettini di lusso, la rhodoide (che dopo l’estrusione in lastre unicolore viene pressata in blocchi formando un blocco completo, da cui si tagliano poi le lastre, processo definito di laminazione). Il colore più utilizzato è il demiblond (imitazione tartaruga), ma abbiamo anche lastre monocolore come nero, rosso, trasparente o fantasia.

Si parte dunque con la produzione dei pettini fresati da lastra, che prima di giungere al pettine che tutti noi utilizziamo devono passare attraverso una dozzina di processi produttivi, a partire dal taglio della sagoma del pettine per arrivare alla timbratura e al controllo finale. 

 

PRESSE AD INIEZIONE PER STAMPAGGIO ARTICOLI IN PLASTICA

Il prodotto di base è in granuli e può essere polistirolo, politene ad alta e bassa densità, polipropilene, poliammidi (nylon), ABS o semplicemente acetato.

Questi granuli vengono preriscaldati, poi introdotti nelle presse ad iniezione dove avviene la plastificazione (ad una temperatura che può variare da 160 a 300°, secondo il materiale). Il materiale così plastificato viene iniettato negli stampi di acciaio, anch’essi preriscaldati, ottenendo così l’articolo desiderato.  

Il design degli articoli può essere richiesto dai clienti, oppure progettato da noi stessi. La costruzione degli stampi avviene poi in parte nella nostra officina, oppure da ditte specializzate in questo settore.  

La differenza fra le due lavorazioni (fatto a mano e stampato) comporta anche un risultato qualitativo e di prezzo sul prodotto finale notevolmente differente. I pettini fatti a mano sono più costosi, ma la cura prestata ad ogni singolo pezzo ne fa un vero capolavoro del settore. I prodotti iniettati invece sono più a buon mercato, ciononostante possono ben soddisfare le più svariate esigenze.

 

Reparto fatti a mano                           Reparto iniezione

    

Handmade branche                               Injection branche

 

We have two different production branches: the handmade combs and the injected items

HANDMADE COMBS (from cellulose acetate sheets)

The material standard is the common acetate, produced with the extrusion system; there are then the plates that we use for the production of luxury combs, the rhodoide (which, after the extrusion in monochromatic plates is pressed in blocks forming a complete block, from which then the plates are split, that’s defined the process of lamination). The more used colour is the tortoise (imitation turtle), but we also have monochromatic plates like black, red, transparent or fantasy.

Then starts the production of the combs, that before arriving to the comb that we all use, must go through a dozen of productive processes, beginning from the cut of the outline of the comb to arrive at the stamping and to the final control.

 

PRESS MOULDING PLASTIC ARTICLES

The raw material is in granules and can be polystyrene, high or low density polythene, polypropylene, nylon, ABS or simply acetate.

These granules are preheated, then introduced into the press moulding machines where they are plastified at a temperature from 160 to 300°, depending on the material. This is then injected into the steel moulds, also preheated, so to get the final shaped item.  

The difference between these two production processes bring to a different result in quality and price on the final product. The handmade combs are more expensive, but the utmost care given to each piece makes of them a real masterpiece in this sector. The injected items are of course cheaper, nevertheless they can well meet the most different requirements.

 

 

Home ]

Aggiornato il: 21 novembre 2004